• Antonia Frustagli

La nuova iniziativa per Brugherio

Aggiornato il: 5 nov 2019

Caro abitante di Brugherio,


Non abbiamo ancora il piacere di conoscerci personalmente ma noi speriamo davvero che possa accadere al più presto. E credimi, non manca molto perché ciò avvenga.

Hai risposto al sondaggio: una novità per Brugherio, con il quale abbiamo ascoltato il nostro territorio e ci siamo fatti aiutare dalle persone che lo abitano per prendere una decisione importante:

avviare un centro di formazione e apprendimento che supporti adulti e ragazzi nei loro persosi formativi e di crescita personale.



Quale sarà stato l’esito di questa indagine?

Resta con noi per scoprirlo continuando nella lettura - prenditi qualche minuto per te...- abbiamo delle belle cose da rivelarti!

Lascia che prima ti racconti i momenti iniziali di questa avventura:


In partenza è stato un po’ come un sogno alle prime luci del mattino. Hai presente quella sensazione che provi al risveglio, che ti fa sentire sulla pelle le emozioni che hai provato nel sonno? In quei primi attimi in cui ti desti, magari di un giorno in cui non devi andare al lavoro?

È quasi come se ci fosse una sovrapposizione tra il sogno e la realtà. Non è facile distinguere se sei già nel tuo mondo quotidiano e ti senti in una nebulosa oppure se sei ancora nel tuo viaggio immaginifico e qualcosa lo sta disturbando.

Ecco, qualche mese fa, ci sentivamo proprio così : una forte intuizione stava spingendo sulle nostre menti e sui nostri cuori, mentre avevamo le idee ancora confuse e sentivamo il bisogno di un aiuto per chiarirle, senza sapere dove e come ottenerlo.

Poi c’è stata la svolta. Abbiamo capito che non aveva senso cercare di immaginare tutto da soli, da dietro una scrivania, sforzandosi di osservare unicamente con i nostri occhiali. Abbiamo capito di aver bisogno di confrontarci con le persone e di ascoltare le loro opinioni e i loro bisogni. Era cioè giunto il tempo di raccogliere il contributo di chi, come te, ha compreso lo spirito dell’iniziativa rispondendo al nostro sondaggio.

Ed ecco che, da quel momento in poi, è stato tutto più facile e il quadro si è reso sempre più nitido di giorno in giorno.

Un pizzico di fortuna (se ci piace chiamarla così) ha reso il tutto ancora più entusiasmante e ci ha fatto ricordare che, una visione ottimista ed entusiasta è per sua natura più ampia. La conseguenza è che, con uno sguardo aperto e ricettivo, si notano certi dettagli degli scenari che possono fare la differenza nel viaggio verso l’obiettivo.

È stato così che abbiamo trovato, del tutto inaspettatamente, la nostra sede ideale, proprio qui a Brugherio, in una zona centrale.

Ha le dimensioni perfette per il tipo di attività che voglia fare, è libera subito, richiede un limitato intervento di ristrutturazione ed è anche economicamente sostenibile per noi (non dimentichiamo che siamo una APS non profit 🤓). 

La cosa davvero incredibile - e non esagero - è che da oltre un anno era lì, sotto i nostri occhi, “alla distanza di poche semplici parole”, fino a quando non l’abbiamo scoperta.

Ebbene sì, ho parlato di distanza misurata in parole. Ne approfitto per soffermarmi su alcuni passi di questo testo scritto anche se sono certo che li avrai già notati da te:

ho parlato di sguardo aperto (open mind), del passaggio dal sogno alla visione (design thinking), di entusiasmo e positività (autostima e motivazione) e di sensazioni profonde (emozioni). Ho voluto riprendere questi passaggi perché alcuni dei percorsi formativi che abbiamo disegnato per arricchire la nostra proposta, passano proprio da queste dimensioni e dall’importanza di rifletterci sopra e non solo quando si tratta di lanciare un nuovo progetto.

Ma torniamo a noi e alla nostra piccola grande iniziativa, perché a questo punto i pezzi del puzzle si stanno incastrando al meglio e voglio ancora parlarti degli aspetti più interessanti per te e per gli altri che hanno risposto al sondaggio.

A proposto! Diamo uno sguardo insieme ai risultati.


Alla domanda: Secondo te, a Brugherio, c'è bisogno di un servizio come quello che ti ho descritto nel video?









Un dato davvero interessante è che hanno risposto 235 persone in soli 4 giorni.

Più del doppio di quante ce ne aspettassimo.

Sono state espresse molto chiaramente delle preferenze risguardo agli argomenti che abbiamo proposto:

A quanto pare, a noi Brugheresi interessa molto come nutrirci in modo sano e anche come cucinare i manicaretti del benessere.... avendo ben chiaro come relazionarci a nostri figli!

A parte le battute, la partecipazione si è manifestata con molta energia, i temi di interesse prevalente si sono delineati con sufficiente chiarezza. A noi ora il compito di mettere insieme i pezzi e completare il puzzle!


E ora? Beh, adesso tocca di nuovo a te! Mi spiego meglio. Probabilmente ricorderai che nel sondaggio ti abbiamo chiesto anche di pensare a un nome per questa iniziativa. La tua proposta è stata raccolta insieme alle altre per la fase di votazione del nome preferito, a cui parteciperanno tutti coloro che hanno risposto al sondaggio lasciando il proprio indirizzo e-mail.

Ed ecco come avverrà la votazione. È molto semplice:

1) clicca il link che ti indicherò più avanti

2) nella pagina della votazione scegli un nome

3) alla fine del percorso inserisci la tua mail (la stessa a cui ti ho scritto)


ATTENZIONE! Non potrai votare il nome che hai proposto tu. In tal caso, il tuo voto sarà annullato.

Ti ricordo che il regolamento è ben espresso a questa pagina (clicca qui per il regolamento)

Infine, continua a seguire questo blog perché a breve ti racconteremo tutto ciò a cui abbiamo pensato per questa novità assoluta qui a Brugherio.

Ora clicca qui e procedi con il voto! Buona continuazione 😊.


29 visualizzazioni

CompitiAmo® è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati. A.I.U.T.O. DSA Associazione Italiana Unione Tutor Operatori DSA, Milano - Via L. Ariosto 2 - CF 97705280150

Contatti: antonia@compitiamo.com  Antonia Frustagli - piva: 0850968959898